COMUNE DI ESTERZILI

Cavallo:
bàiu (baio), barxu (a pezzature rossicce e scure irregolari, variegato); chiàni (morello), mèlinu (o grigio - beige) sorcino o mielato color isabella), murru (grigio), mùrtinu (sauro).
Bovino:

Barxu  (chiazzato in rosso e nero su fondo bianco), Biancu (color chiaro, avorio), cànudu (bigio nero o bigio rossiccio), chiani (morello), orrùbiu (rosso), nieddu (nero), nieddu crobinu (nero corvino scurissimo), pertiàssu (zebrato in rosso o nero su fondo bianco), scuròsu (rosso cotto scuro), spanu (rabicano).
Capra:

Bianca (bianca senza macchie, chiarissima), canùda (grigiastra), Crabistada (nera con l'interno delle orecchie bianco e la parte superiore nera con due strisce a candela fino alle narici), lepurina (scura con orecchie bianche), mazzina (tutta nera con orecchie grigiastre e occhiaie canute sul bianco sporco), niedda (nera), mantàda (bianca o grigia con una larga striscia canuta o rosso sul dorso o sulle spalle fino al collo), orrùbia (rossiccia), sirbàdia (tra il nero e il canuto, con guance scure simile alla mufla), stùrrina (simile ai selvatici, scura e picchiettata come lo stormo), trigàssa (picchiettata a strisce bianche o nere).
Pecora:

Bàrxa (con lo sfondo bianco a chiazze nere), Bianca (bianca senza nei), Caccarìna (tigrata con sfondo chiaro e macchie marroncine sulle guance), canuda (grigia quasi sporca), foddinòsa (bianca nello sfondo con chiazze grigie sporche e strisce bianche e nere), niedda (nera), pibaràssa (serpata: bianca a chiazze nere e rosse sulla testa e sulle guance), trigàssa (picchiettata a strisce bianche e nere).
Maiale:

Barxu (pezzato a chiazze o a strisce), biancu (bianco chiaro), canùdu (grigiastro sporco), nieddu (nero), orrubiu (rossastro quasi marron, simile al cinghiale), urpinu (rossiccio, quasi volpino).